Romanzi
Pubblicato il

Libro The Contractor

L’articolo è in collaborazione con..

Onceuponatimeabooklove!

Seguila su Instagram!

 

 

Libro The Contractor

Prezzo: Vedi su Amazon.it

Titolo: The Contractor

Autore: Daniela Volontè

Editore: Independently published

Pagine: 354

 

Scopri il libro su Amazon

 

L’autrice:

Daniela Volonté, è nata a Varese e vive in provincia di Como con il marito e i due figli. Ha una laurea in Economia e Commercio e una in Scienze della Comunicazione. Scrive per passione e vi dedica ogni minuto libero della giornata. Ha pubblicato diversi romanzi con la Newton Compton: “Buonanotte amore mio”, “L’amore è uno sbaglio straordinario”, “Non chiamarmi di lunedì”, “Sei l’aria che respiro”, “La meraviglia di essere simili”, “La dolcezza può far male” e “Non basta dirmi ti amo”.

 

Trama

Mi chiamo Dimitri Petrov, sono nato a Mosca e ho trentacinque anni. Amo le donne, mi piace fumare e bere. Non mi considero nè tra i buoni ne tra i cattivi, scelgo di andare dove sono pagato meglio. Organizzo la vita dei miei clienti nei minimi particolare, ne va della mia sicurezza e della loro.

La prima volta che l’ho vista era vestita di nero, l’ho desiderata da subito. Io so tutto di lei, lei niente di me. Pensavo di non rivederla mai più, invece le nostre strade si sono incrociate più volte negli ultimi mesi. L’ho desiderata a tal punto di scegliere di allontanarmi da lei, perchè è l’unica donna che non potrò mai avere, ma l’unica che mi vede realmente per quello che sono. Darei tutto per rivivere l’unico nostro bacio, ma so che non sarà mai mia.

 

Commento

Lei: Angelica, giovane artista, che lavora con sua sorella in un negozio di bomboniere. Sorellastra di lui.

Lui: Dimitri Petrov, 35 anni, di origine russa, fratellastro di lei.

Quando ho letto la trama di questo romanzo mi sono molto meravigliata, ho letto alcuni romanzi della Volonté ma mai mi sono ritrovata davanti a un romanzo di questo genere. Devo dirvi che fin dal primo momento mi ha incuriosita. E ho fatto davvero bene a leggere questo romanzo. Ogni tanto qualcosa che esula dalle solite trame romance ci vuole proprio!

Vi anticipo già che siamo davanti a un personaggio maschile che adorerete. Se vi piacciano i tipi alfa, rudi, belli, e soprattutto glaciali! A me sì, quindi Dimitri, io un giorno ti troverò… ahahah 😊 L’atteggiamento di Dimitri nel Libro The Contractor è di freddezza, e di distacco. Mai aggettivi saranno più sbagliati per questo ragazzo. Crescerà con i suoi nonni materni a Mosca, nonna di madrelingua italiana, il nonno invece russa. Vi chiederete: “ma il papà e la mamma?”. Ci arrivo. La ‘cara’ mamma Olga lo abbandona per seguire i soldi, il papà sarà il papà anche di Angelica. Dimitri nascerà con un sentimento di odio, verso i suoi genitori, e quella famiglia di suo papà che non lo ha mai voluto. Crescendo diventerà un militare, e passerà da un corpo all’altro fino a diventare la guardia del corpo di Rebecca. Futura sposa.

 

«Non preoccuparti, pensiamo a tutto noi», aggiungo.
«Grazie mille, sapevo di poter contare su di voi per tenere al sicuro la mia donna».
“Tenere al sicuro la mia donna”
Quelle parole mi entrano nella testa e volano fino a un cassetto. È il cassetto pieno di tutto quello che mi sono perso e che non ho mai provato nella mia vita.

 

Quello che per Dimitri sembra luccicare, è in realtà una brutta storia. Angelica, con i suoi fratelli è vittima della violenza del padre, un uomo cattivo. Perderà da piccola la mamma in un incidente stradale, e andrà insieme al fratello gemello e a sua sorella più grande a vivere dalla sorella di sua mamma e il marito. Gli unici genitori che conoscerà, e che li amano come loro figli. Angelica è un angelo. Davvero, è una ragazza dolce, bella, dagli enormi occhi blu, ha un’eleganza e una bontà d’animo che non lasciano indifferenti. E sarà proprio questo a far breccia nella corazza rivestita da muri in cemento armato che Dimitri si costruisce attorno.

 

Quando sono proprio davanti a lei, non so cosa dire, forse sono scioccato che non abbia nemmeno indietreggiato di un passo. Alzo lentamente la mano e le sfioro il livido sulla guancia che da rosso si sta facendo violaceo. Le accarezzo la pelle con la punta delle dita, e soltanto adesso mi rendo conto che ho le mani sporche di sangue. Lei chiude i suoi bellissimi occhi blu. All’improvviso mi cinge la vita in un abbraccio e appoggia la testa al mio petto. Il suo profumo di rose è il pulsante che mi fa chiudere le braccia attorno al quel corpo caldo. E adesso, in questo preciso istante, mi rendo conto che non c’è niente di più giusto al mondo.Libro The Contractor

 

Questo romanzo ti tocca il cuore. Ho amato così tanto la durezza e la fragilità di questo uomo che non ha mai avuto niente dalla vita. Che pensa di non meritarsi nulla, che si sente un fantasma. Un guscio vuoto. E solo grazie ad Angelica riesciurà a sentire piano piano qualcosa. Vi giuro che nel 99.99% del libro avrei voluto abbracciarlo, rincuorarlo e dirgli che lui non è solo.

 

A parte Marta e gli amici, nessuno sa di noi, e voglio godermi questa felicità. So benissimo che presto dovrò fare i conti con la realtà e l’idea di lottare per le due persone più importanti della mia vita non mi spaventa per niente. Darò l’anima e il corpo se necessario, affinché loro stiano bene e al sicuro da tutto lo schifo che il mondo può sputargli addosso.Libro The Contractor

 

Daniela, è stata davvero bravissima, non so se sbaglio impressione, ma ho avuto l’idea che in questo romanzo ci fosse al 100%, come se sentisse ogni singola parola, come se si sentisse libera di scrivere per sé stessa e non per tutto il resto. L’ho sentita in ogni frase, in ogni parola, e questo mi è piaciuto tanto perché è come se accompagnasse il lettore in questo meraviglioso viaggio di dolore, rivincita, amore, coraggio e soprattutto di seconde possibilità. È un romanzo di vita.

Come si capirà ho adorato questo romanzo, merita davvero una lettura. E soprattutto voi meritate di leggerlo. Spero vi piacerà..

 

Voto libro:   

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *