Romanzi

Il mercante di seta

L’articolo è in collaborazione con..

Articolo scritto da

Izzy_Insideofbooks!

Seguila su Instagram!

 

 

Il mercante di seta

Prezzo: Vedi su Amazon.it

Titolo: Il mercante di seta

Autore: Liz Trenow

Editore: Newton Compton

Pagine: 379

Scopri il libro su Amazon

 

Trama

Londra 1760. Anna Butterfield, rimasta orfana di madre, è costretta a fuggire dalla sua casa natale per introdursi nella società londinese. Abituata alla pace del verde Suffolk, la nuova città non è di suo gradimento. Come se non bastasse le vengono imposte delle rigidi abitudini dagli zii, per farla abituare al loro status sociale.

Un giorno Anna, guidata dalla sua passione per la pittura, davanti a un banco di fiori al mercato ritrae ciò che vede. Il dipinto finisce tra le mani di un certo Henri, un tessitore di seta, che incantato dalla bellezza dell’opera di Anna decide di utilizzarla per le sue creazioni. Per gli zii di lei però, il suo futuro è affianco a un giovane e ricco avvocato. Riusciranno Anna ed Henri a difendere il loro amore?

 

Commento

Bon ton, moda, eleganza, delicatezza, cortesia. Queste le caratteristiche che ogni rispettabile signorina londinese del 1700 dovrebbe seguire. Ma forse ce n’è una, da poco trasferita da un villaggio nel Suffolk a Spital Square, Londra, che non è molto abituata ad essere sempre à la mode ed impeccabile. Lei si chiama Anna.

 

Sopratutto imparate a dare valore al tempo e a far tesoro di ogni istante, come se potesse essere l’ultimo. Nel tempo è racchiuso tutto ciò che possediamo, di cui godiamo o che desideriamo; e perdendolo, perdiamo tutte queste cose. Il mercante di seta

 

Questa giovane donna non è come tute le ragazze della sua età, semplicemente interessate a trovare un buon partito con cui sposarsi per garantire a sé e alla propria famiglia una vita agiata. Anna vuole trovare l’amore, quello vero, quello che le faccia sentire le farfalle nello stomaco, ma non solo. Lei vuole essere rispettata per quella che è, una donna forte ed indipendente e, soprattutto vuole avere la possibilità di coltivare la sua più grande passione: il disegno della botanica.

E sarà proprio grazie a questa sua grandissima passione, nonché grazia a quella meravigliosa cosa chiamata fato, che conoscerà e si innamorerà di un semplice tessitore di seta francese, Henri che, proprio perché deciderà di lottare contro le convenzioni sociali dell’epoca riuscirà a guadagnare ciò a cui aveva sempre aspirato: una propria impresa e l’amore della sua vita.

 

Adorava quel momento, quando la navetta faceva i primi passaggi nell’ordito e i primi centimetri di tessuto con le linee del disegno cominciavano pian piano ad emergere, trama dopo trama. Il mercante di seta

 

Questo meraviglioso romanzo ritrae alla perfezione il tipo di società londinese dell’epoca, con tutte le sue contraddizioni, con le su immense ricchezze e le sua catastrofiche povertà, vi permetterà di passare in carrozza davanti alla St Paul Cathedral, di sentire l’odore della seta appena cucita dai tessitori, di provare degli abiti di broccato appena cucito da Mrs Charlotte, una sarta meravigliosa che imparerete ad amare.

Per me che non sono un’amante delle storie d’amore troppo sdolcinate e smielate, quello della Trenow è stato il romanzo perfetto poiché, al contrario di ciò che ci si potrebbe aspettare, il punto centrale di questo romanzo non sono i due innamorati ma l’Inghilterra dell’epoca in cui vengono inserite delle vicende fittizie.

 

Mentre lavorava, Anna era stata una presenza costante nella sua mente. E adesso lei era lì, in casa sua, con la sua famiglia, e stringeva tra le mani la sua seta, quella che avevano creato insieme, nella quale era racchiuso tutto l’amore che provava per lei.Il mercante di seta

 

Anche se, queste storie sono davvero inventate come sembra? Ebbene no. Proprio gli antenati della scrittrice abitavano nella stessa strada della famosa disegnatrice di seta, Anna Maria Garthwaite. Ed è proprio prendendo ispirazione da questa donna, che si fece valere in una società di soli uomini, che questo romanzo prende inizio.

Se posso dare un consiglio ai futuri lettori di questo libro: leggete prima la Nota dell’autrice, in questo modo potrete apprezzare ancor di più questo stupendo romanzo da leggere tutto d’un fiato.

 

Lui le sollevò il mento e le loro labbra s’incontrarono in un tocco così rapido e casto che più tardi, quando cercò di rivivere quel momento, Henri si ritrovò a chiedersi se fosse avvenuto davvero.Il mercante di seta

 

Voto libro:   

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *